giovedì 6 dicembre 2018

Serata Cilena

Giovedì 13 dicembre, presso il "Circolo Ufficiali in Congedo" dell'Armata Cilena a Santiago del Cile, Lorenzo Epis racconterà  le avventure vissute con l'Akakor soffermandosi prevalentemente sulle spedizioni in Sud America


mercoledì 11 aprile 2018

Intervista all'Università di Sorocaba (San Paolo - Brasile)

Video dell'intervista per il canale universitario alla dott.ssa Soraya Ayub e Lorenzo Epis durante il dibattito con gli studenti del corso di giornalismo  presso l'Università di Sorocaba (San Paolo - Brasile) il 02 aprile 2018

lunedì 9 aprile 2018

Dibattito all'Università di Sorocaba (San Paolo - Brasile)



Il corso di giornalismo dell'Università di Sorocaba (San Paolo – Brasile) ha avviato un nuovo progetto dal titolo "Agenda verde", volto a promuovere il dibattito sull'ambiente e la sostenibilità. Ad aprire l'iniziativa è stata la conferenza della dott.ssa Soraya Ayub e di Lorenzo Epis, soci fondatori di Akakor Geographical Exploring.
  
L'Associazione conta sul lavoro di volontari provenienti da diverse formazioni specialistiche e paesi, con l'intento di studiare le aree ancora inesplorate sparse per il pianeta. Per presentare le loro spedizioni e illustrare il lavoro svolto da oltre due decenni, Soraya e Lorenzo hanno proiettato un video inedito, prodotto in esclusiva per l'Università, con immagini di spedizioni effettuate in America Latina (Bolivia e Brasile) e in Islanda, quest’ultima con la partecipazione anche del professore di giornalismo Marcel Stefano.

 L'Associazione ha rappresentanti in ogni paese teatro di spedizioni, come ad esempio il professor Marcel per il Brasile mentre altri collaboratori sono in Spagna, Bolivia, Perù, Venezuela, Argentina. Di solito i partecipanti alle spedizioni aderiscono all’iniziativa e si appassionano all’Associazione fino a diventarne rappresentati nei loro paese di origine.

 

Durante il suo intervento il professor Marcel dice: "Ho fatto spedizioni nel ‘98, ‘99 e nel 2000 e per il TCC alla fine del corso di giornalismo ho realizzato un reportage con i risultati della mia prima attività dal titolo "Humajalanta ‘98 - The Journal of an Expedition", fatta a Toro Tororo, (Bolivia).



 Lorenzo Epis spiega che per il 2018 c'è già in cantiere una spedizione in Amazzonia e che sarà fatta durante il mese di luglio e che in media si realizzano due o tre attività all'anno, sottolineando il fatto che ognuna di questa richiede più di un anno di preparazione. Afferma inoltre che oltre la parte burocratica (permessi, contatti con le Istituzioni o entità locali) c'è moltissimo lavoro di Logistica a cui pensare, come ad esempio il vitto e alloggio ai partecipanti, trasferimenti da un luogo di ricerca ad un altro.
Sorocaba (SP), 02.04.2018




giovedì 4 maggio 2017

Serata a Varenna

Venerdì 12 maggio si terrà presso Hotel Royal Victoria di Varenna (LC), una serata dove saranno proiettati i video che le televisioni di tutto il mondo hanno fatto sulle spedizioni e scoperte dell'' Akakor Geographical Exploring.
Si potranno vedere immagini di "Voyager" dentro la Piramide di Akapana (Bolivia), di "in viaggio con Darwin" nel sito megalitico di Tiwanaku (Bolivia), di "History Channel" nelle profondità del Lago Titicaca (Bolivia), della TV maltese all'interno delle camere iniziatiche del sito archeologico di Tas-Silg (Malta) e di "Geo&Geo" che si immerge nelle cavità di Anhumas (Brasile).
La serata ancora prima di essere pubblicizzata ha già fatto registare il sold out  e non vi sono più posti disponibili.
Sicuramente, visto il grande interesse per l'associazione, sarà riprogrammata nei mesi avvenire.

lunedì 19 settembre 2016

Serata al "Rifugio Bogani"

Sabato 17 settembre si è svolta la serata Akakor presso il Rifugio Bogani-Monza (Esino Lario).
Il caldo affetto dei gestori, Mariangela ed Enrico, ha fatto da cornice alle proiezioni ma soprattutto alle molte domande delle persone presenti.
Alcune erano di curiosità come "perchè passate le Vostre ferie in questo modo?" oppure "quanto costano le vostre spedizioni?, "avete degli sponsori?" altre invece più tecniche come "quali sono i Vostri rapporti con le istituzioni?", "Come avete scoperti i tunnel di Akapana?"
Gli speleologi in sala hanno evidenziato invece le difficoltà tecniche e logistiche, di attività in zone confinate. Un grande grazie a tutti gli amci intervenuti.







lunedì 29 agosto 2016

Serata al "Rifugio Bogani"



Dopo la bella serata fatta a giugno presso il "Rifugio Elisa", a grande richista si replica
sabato 17 Settembre dagli amici Mariangela ed Enrico, gestori del "Rifugio Bogani" dove si proietterà una serie di filmati per condividere con i presenti, le attività di ricerca ed studi fatti in queste anni.
La scaletta della serata è strutturata in modo da far condividere i luoghi, le atmosfere, i miti, le persone che in questi anni hanno gravitato attorno al mondo delle esplorazioni.
  1.  Una introduzione su cosa è e cosa fa l'AKAKOR, quali sono gli stimoli che fanno muovere le persone e viaggiare alla ricerca di esperienze importanti.
  2. Bonito '95 (Brasile): Il più grande lavoro fatto, con più di 100 persone coinvolte in Mato Grosso do Sul in attività speleologiche e speleo-subacque. Attraverso le immagini di Geo&Geo, si ammireranno le grandi concrezioni subacquee della grotta Anhumas.
  3. Astarte 2012 (Malta): Insieme agli archeologi dell'Università Cattolica di Milano, sono stati esplorati i cunicoli del sito archeologico di Tas-Silg, antico centro  religioso costruito nel tardo Neolitico (III millennio a.C.) e uno dei grandi santuari megalitici dell’arcipelago maltese, monumenti unici nella preistoria del Mediterraneo. 
  4. Ice breath 2005 (Italia): Stage di immersione sottoghiaccio fatta nel lago Palù di Chiesa Valmalenco (SO). L'AKAKOR è stata tra le prime associazioni a fare questo tipo di training che si è rilevato importante per le attività endo-glaciali.
  5. Akapana (Bolivia): La trasmissione Voyager ha presentato molte volte in TV questa importante spedizione archeologica in quanto per la prima volta al mondo sono stati filmati i cunicoli segreti della Piramide di Akapana, presso il sito andino di Tihuanako.
  6. Terre Alte 2010 (Bolivia): Racconto di 30 giorni di esplorazioni e ricerche itineranti sugli altopiani delle Bolivia, attraverso grotte ed impronte di dinosauri a Torotoro e deserti di sale, tombe pre-incaiche, barriere coralline, vulcani e lagune colorate nella zona di Uyuni.
Le immagini e i suoni faranno da contorno alle storie vissute durante queste esplorazioni, racconti di imprevisti e difficoltà trovati con le persone locali e le soddifazioni raggiunte, senza dimenticare mai cosa il compianto professor Guy Collet diceva: "Già tornando a casa salvi e salvi, si è raggiunto l'obiettivo preposto".